Dove dormire ad Atene? Al Royal Olympic. Un posto raffinato.

Dove dormire ad Atene? Al Royal Olympic Hotel, un posto esclusivo e raffinato, personale eccellente, disponibile e gentile. La mia camera aveva una vista spettacolare: difronte il Tempio di Zeus Olimpo e in alto il Partenone. Un’immersione, sin dalle prime ore del mattino, nel meraviglioso mondo classico. Le camere, dotate di ogni comfort, sono curate nei minimi particolari, nulla è lasciato al caso. La colazione è abbondante e internazionale: un buon pieno di energie per affrontare al meglio la giornata. Viene servita sul Roof Garden, con un panorama meraviglioso. La cucina offre piatti prelibati e si adatta alle esigenze dei palati più raffinati. Nel pomeriggio e fino a tarda sera si può scegliere tra un drink al Bar o il Ristorante del Roof Garden. Nel Bar si trova una vasta scelta di snack genuini e di dolciumi, oltre che una vasta selezione dei migliori vini e liquori. Continua a leggere

Atene, culla della civiltà Occidentale, vero viaggio nell’antichità classica

Il viaggio ad Atene è qualcosa di più di un semplice viaggio in una capitale europea. Il viaggio ad Atene è una profonda immersione in un mare di bellissimi fondali. Un tuffo in un passato eroico che ha fatto grande la storia dell’Occidente. Ritorno spesso in terra ellenica, ne sono completamente innamorata! Sin da piccola ne sono stata affascinata. Ricordate il cartone animato pollon? Beh, sin d’allora la mitologia greca ha fatto breccia nel mio cuore. Un amore che ho, poi, approfondito con gli studi classici che mi accompagnano, ormai, dall’adolescenza. Uno dei percorsi più belli della mia vita! Ed ecco che la Grecia diventa quasi la mia seconda patria. I greci sono persone straordinarie, accoglienti e disponibili, con quel loro attento senso civico che non hanno mai abbandonato. Il mio desiderio è quello di raccontare la Grecia nella sua totalità per avere una visione globale della realtà ellenica. Continua a leggere

Il Foliage nel Parco Nazionale della Sila

In attesa del sonno invernale, nei mesi di ottobre e di novembre, le foglie dei faggeti, degli ontani, dei platani, passano dal verde della clorofilla al giallo delle xantofille, all’arancione dei carotenoidi, al rosso degli antociani e al marrone dei tannini, dando vita all’imperdibile fenomeno del foliage, un tripudio di colori che trasforma il Parco Nazionale della Sila in un quadro di suggestive sfumature. La natura, nel dolce autunno dell’Altopiano Silano, si ammanta di intensi pigmenti regalando paesaggi di indimenticabile bellezza. Il clima mite permette di godere ancora appieno di escursioni all’aria e così inizio subito la mia nuova avventura per i sentieri del Parco Nazionale della Sila, il polmone verde della Calabria. Mi inoltro nei boschi incantevoli dal carattere fiabesco e tutto intorno vengo avvolta dal quieto sentire delle foglie che cadono, dal soave richiamo dei fiumi e dei ruscelli che scorrono e dal delicato respiro dell’aria che mi avvolge. Cava dell’Orso è il primo sentiero che visito, in località Fossiata, il boschetto è ricco di foglie che fanno da tappeto ai visitatori. Continua a leggere

La Valletta, Capitale dell’isola di Malta, patrimonio mondiale dell’Unesco

La Valletta, chiamata così perché fondata da Jean de La Valette, Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri, è la capitale di Malta, l’isola fortezza per eccellenza perchè presenta sul territorio molte opere di architettura militare. Perla del Mediterraneo, Malta, è una Repubblica Parlamentare di circa 400mila abitanti. E’ stata patria di diverse culture europee, nordafricane e mediorientali, che hanno contribuito alla formazione del suo vasto patrimonio storico e culturale e oggi, Malta, si offre ai visitatori con tutto il suo fascino millenario. Insieme a Comino e Gozo, Malta, forma l’arcipelago maltese, situato tra le coste della Sicilia e della Tunisia. Il clima è particolarmente piacevole e ogni periodo è consono per scoprire l’isola dei 300 giorni di sole all’anno. Nel viaggio a Malta mi sono fermata a La Valletta, patrimonio mondiale dell’Unesco, nominata Capitale Europea della Cultura 2018. Continua a leggere

I villaggi rurali di Ceraso e di Cagno

Continuando ad esplorare il territorio florense, dopo essermi imbattuta nelle frazioni più antiche di Carello e di Fantino, mi sono cimentata nella scoperta di due villaggi rurali: Ceraso e Cagno, distanti l’uno dall’altro pochissimi km. Entrambi i villaggi vennero costruiti negli anni ’50, in seguito all’attuazione della riforma agraria, per consentire ad alcune famiglie contadine di lavorare la terra, quale mezzo di sostentamento economico e per impedire alle stesse di emigrare in altri luoghi. Oggi, il villaggio di Ceraso e il villaggio di Cagno, sono diventati sorprendenti angoli fiabeschi con stradine strettisse e con casette piccolissime. Protagonista indiscussa è l’armoniosa natura che li circonda. Una pace e una tranquillità a dir poco sbalorditive! Ho iniziato il mio percorso da Lorica, la Perla della Sila, il cui centro abitato, concentrato sul lungolago, appartiene al territorio di San Giovanni in Fiore. Sono riuscita ad ammirare il suo lago Arvo da ogni angolazione e fermandomi a Pino Collito, una frazione del territorio di Aprigliano, ho scoperto incantevoli scorci di vedute. Un intreccio di colori e di sfumature naturali mi hanno sorpreso con la bellezza di un magico autunno, contraddistinto dall’imperdibile fenomeno del foliage. Un’esperienza unica che solo la Sila può concedere! Continua a leggere

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

Insieme a Licia Colò


Iscriviti alla Newsletter

YouTube VideoViaggiando

Instagram FotoViaggiando

  • Svegliarsi con questa vista sentirsi totalmente avvolti dal mondo classicohellip
  • Ai piedi dellAcropoli lAgora dove Socrate impartiva i suoi insegnamentihellip
  • Dalla mia camera dalbergo questo  lo spettacolo che ognihellip
  • e lAcropoli mi osserva dallalto Atene meravigliosa vista spettacolare Royalhellip
  • LOdeo di Erode Attico fu fatto erigere dal ricchissimo sofistahellip
  • Il Parlamento Atene
  • SullAcropoli la Citt Alta  collocato il Partenone dedicato adhellip
  • Atene  quasi la mia seconda patria Torno spesso inhellip
  • Un angolo del quartiere Monastiraki ad Atene
  • LArco di Adriano a pochissimi passi dal Tempio di Zeushellip
  • Amici gli Euzoni sono altissimio forse sono io troppo bassa?

Seguimi su Facebook

Contattami

mail

Archivio

BlogItalia - La directory italiana dei blog
Liquida-  il primo motore di ricerca italiano di informazione 2.0.