All’Italia di Giacomo Leopardi

O patria mia, vedo le mura e gli archi E le colonne e i simulacri e l’erme Torri degli avi nostri, Ma la gloria non vedo, Non vedo il lauro e il ferro ond’eran carchi I nostri padri antichi. Or fatta inerme, Nuda la fronte e nudo il petto mostri. Oimè quante ferite, Che lividor, […]

Leggi tutto

Citazioni sul mese di Luglio

Luglio è il settimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ed è composto da 31 giorni. Il nome di questo mese deriva da Giulio Cesare che essendo nato il 12-13 luglio, lo chiamò Julius. In passato, gli antichi romani che utilizzavano il calendario romano di Romolo lo chiamavano Quintilius (Quintile = quinto).   Ecco cinque citazioni sul […]

Leggi tutto

Mare di Giovanni Pascoli

M’affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l’ onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama, un palpito risponde. Ecco sospira l’acqua, alita il vento: sul mare è apparso un bel ponte d’argento. Ponte gettato sui laghi sereni, per chi dunque sei fatto e dove meni?       Per […]

Leggi tutto

Il gelsomino notturno di Giovanni Pascoli

E s’aprono i fiori notturni,nell’ora che penso ai miei cari.Sono apparse in mezzo ai viburnile farfalle crepuscolari. Da un pezzo si tacquero i gridi:là sola una casa bisbiglia.Sotto l’ali dormono i nidi,come gli occhi sotto le ciglia. Dai calici aperti si esalal’odore di fragole rosse.Splende un lume là nella sala.Nasce l’erba sopra le fosse. Un’ape […]

Leggi tutto

Ultimi Post

  • 22 Ago 2021

All’Italia di Giacomo Leopardi

O patria mia, vedo le mura e gli archi E le colonne e i simulacri e l’erme Torri degli avi nostri, Ma la gloria non vedo, Non vedo il lauro e il ferro ond’eran carchi I nostri padri antichi. Or fatta inerme, Nuda la fronte e nudo il petto mostri. Oimè quante ferite, Che lividor, […]

Leggi tutto
  • 13 Lug 2021

Citazioni sul mese di Luglio

Luglio è il settimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ed è composto da 31 giorni. Il nome di questo mese deriva da Giulio Cesare che essendo nato il 12-13 luglio, lo chiamò Julius. In passato, gli antichi romani che utilizzavano il calendario romano di Romolo lo chiamavano Quintilius (Quintile = quinto).   Ecco cinque citazioni sul […]

Leggi tutto
  • 12 Lug 2021

Mare di Giovanni Pascoli

M’affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l’ onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama, un palpito risponde. Ecco sospira l’acqua, alita il vento: sul mare è apparso un bel ponte d’argento. Ponte gettato sui laghi sereni, per chi dunque sei fatto e dove meni?       Per […]

Leggi tutto
  • 10 Lug 2021

Il gelsomino notturno di Giovanni Pascoli

E s’aprono i fiori notturni,nell’ora che penso ai miei cari.Sono apparse in mezzo ai viburnile farfalle crepuscolari. Da un pezzo si tacquero i gridi:là sola una casa bisbiglia.Sotto l’ali dormono i nidi,come gli occhi sotto le ciglia. Dai calici aperti si esalal’odore di fragole rosse.Splende un lume là nella sala.Nasce l’erba sopra le fosse. Un’ape […]

Leggi tutto
  • 07 Lug 2021

D’Estate di Giovanni Pascoli

D’Estate di Giovanni Pascoli Le cavallette sole sorridono in mezzo alla gramigna gialla; i moscerini danzano nel sole trema uno stelo sotto una farfalla.   E per saperne di più guarda il Video  

Leggi tutto
  • 07 Lug 2021

La poetica di Eugenio Montale

La poetica di Eugenio Montale è caratterizzate da tre importantissimi  temi: il male di vivere: la consapevolezza che la realtà non è altro che una catena insensata di eventi privi di ogni finalità. Il poeta non ha soluzioni alternative da offrire, però si assume il compito di registrare la sofferenza dell’esistenza e lo sforzo di […]

Leggi tutto
  • 05 Lug 2021

Non chiederci la parola di Eugenio Montale

Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco lo dichiari e risplenda come un croco Perduto in mezzo a un polveroso prato. Ah l’uomo che se ne va sicuro, agli altri ed a se stesso amico, e l’ombra sua non cura che la canicola stampa sopra […]

Leggi tutto
  • 21 Mar 2021

Il sabato del villaggio di Giacomo Leopardi

La donzelletta vien dalla campagna, In sul calar del sole, Col suo fascio dell’erba; e reca in mano Un mazzolin di rose e di viole, Onde, siccome suole, Ornare ella si appresta Dimani, al dì di festa, il petto e il crine. Siede con le vicine Su la scala a filar la vecchierella, Incontro là […]

Leggi tutto
Un Viaggio Speciale nelle viuzze del sapere.

Chi sono

Traveler & Blogger

Rosa Oliverio

Rosa Oliverio, giornalista travel blogger per passione. Con la penna in mano, la mente in aria e i piedi a terra. Alla ricerca di angoli nascosti per svelare le tante meraviglie.
Scopri di più su di me

SOCIAL NETWORK

Insieme a Licia Colò

Archivio

SCRIVIMI

mail