Categoria: Rubrica

  • 09 Gen 2019

L’Infinito di Giacomo Leopardi compie 200 anni

L’Infinito di Giacomo Leopardi, una delle liriche più belle del poeta, continua ad incantare come lo stesso giorno in cui è stata composta. E’ una lirica degli Idilli che Giacomo Leopardi scrisse nella sua giovinezza a Recanati. Ed è proprio in questo 2019 che la lirica compie 200 anni. Eterna è la sua grandezza! «Sempre caro mi […]

Leggi tutto
  • 06 Gen 2019

La Befana di Giovanni Pascoli

La Befana di Giovanni Pascoli Viene viene la Befana vien dai monti a notte fonda. Come è stanca! La circonda neve, gelo e tramontana. Viene viene la Befana. Ha le mani al petto in croce, e la neve è il suo mantello ed il gelo il suo pannello ed il vento la sua voce. Ha […]

Leggi tutto
  • 19 Dic 2018

Le cinque frasi più belle sul Natale

Il Natale, per molti, la festa più amena dell’anno. La festa dell’affetto, dell’amore, della dolcezza e perché no anche della golosità! Il Natale è la festa, in particolare, dei bambini desiderosi di un grande regalo. I bambini si preparano con forte ingenuità a questo evento, quella ingenuità che ogni adulto ogni tanto vorrebbe assaporare. Quell’ingenuità […]

Leggi tutto
  • 18 Dic 2018

Amore sceglie i cuori teneri e gentili

Amore da sempre sceglie i cuori teneri e gentili. L’Amore è dei cuori nobili. A narrarlo è il grande Giacomo Leopardi in Storia del Genere Umano _dalle Operette Morali di Giacomo Leopardi_ L’operetta racconta la storia dell’incontentabilità e dell’infelicità umana, che procede da uno stato di ingenua felicità naturale ad uno stato di consapevole dolore […]

Leggi tutto
  • 12 Dic 2018

La Cicala e la Formica

La cicala e la formica è una bellissima favola dello scrittore greco del VI secolo a.C. Esopo che ogni tanto vale la pena rileggere, anche in età adulta, per non dimenticare il suo insegnamento morale, ieri come oggi, sempre attuale. Una volta, tanto tempo fa, durante un’estate caldissima mentre una formica lavorava ininterrottamente una cicala […]

Leggi tutto
  • 09 Dic 2018

Uno, nessuno e centomila

Gli altri non ti vedono mai come vorresti che ti vedessero perché ognuno di noi è uno, nessuno e centomila. Uno perché sei quello che di volta in volta credi di essere. Nessuno perché dato il tuo continuo mutare sei incapace di fissarti in una personalità ben definita. Centomila perché ciascuno di quelli che ti […]

Leggi tutto
  • 15 Ott 2018

Amore e Psiche, la favola che fa sognare ancora

Metafora della lotta eterna tra cuore e ragione, Amore e Psiche è la favola più bella di tutti i tempi. Raccontata dallo scrittore latino Apuleio nel II secolo d.C. nelle sue Metamorfosi Amore e Psiche è una delle poche storie del mito greco ad avere un lieto fine. Psiche, dal greco anima, figlia di un […]

Leggi tutto
  • 29 Mag 2018

Ahi serva Italia

E’ un momento molto difficile per la nostra penisola, probabilmente il più difficile della sua storia. Oggi, come secoli fa, l’Italia è in balia degli eventi. Possibile che non si riesca a trovare una soluzione definitiva? Un tempo Dante scrisse nella II cantica della sua Commedia: Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere […]

Leggi tutto
  • 28 Dic 2017

Luigi Pirandello

Chi è Luigi Pirandello? Luigi Pirandello è senza dubbio lo scrittore più rappresentativo dei primi decenni del ‘900. Per merito suo la letteratura italiana uscì finalmente dai confini ristretti della Nazione e acquistò dimensione e respiro europeo, addirittura mondiale, come attesta il premio Nobel conferitogli nel 1934. Siciliano di nascita, Agrigento la sua città, Luigi […]

Leggi tutto
  • 20 Dic 2017

Il Comparativo e il Superlativo

Il comparativo Comparativo di maggioranza Il comparativo di maggioranza si forma nel seguente modo: più + primo termine di paragone + di / che + secondo termine di paragone Si usa di se: Il secondo termine di paragone è un nome. Sono più alta di Luca. Il secondo termine di paragone è un pronome. Sono […]

Leggi tutto
  • 25 Ott 2017

Esopo e la favola

Esopo è davvero l’inventore della favola? Non pare così. Le origini della favolistica, come espressione di arte popolare, si perdono, infatti, nella notte dei tempi. La prima testimonianza della favola risale ad Esiodo e dopo di lui, numerose tracce di racconti favolistici, sono riconducibili ad Archiloco. Perché, allora, questo vanto viene attribuito ad Esopo? Perché […]

Leggi tutto
  • 18 Ott 2017

Articoli Indeterminativi

Sapevate che gli articoli indeterminativi, un uno una, nascondono tanti segreti? E, allora, cerchiamo di svelarli… Eccoli: gli articoli indeterminativi,  uno, un, una indicano persone, animali e cose considerati genericamente.   Uno L’articolo indeterminativo uno si usa davanti a: parole che cominciano con i oppure j.  Esempi: uno iettatore, uno juventino; parole che cominciano per […]

Leggi tutto
  • 11 Ott 2017

Gabriele d’Annunzio e il dannunzianesimo

Gabriele d’Annunzio, insieme a Giovanni Pascoli, è il maggiore esponente del decadentismo italiano. Nasce a Pescara nel 1863 e, dopo aver frequentato il ginnasio e poi il liceo, si trasferisce a Roma dove si iscrive alla facoltà di Lettere senza mai giungere alla laurea. Allo studio sistematico, infatti, Gabriele d’Annunzio, preferisce la vita mondana della […]

Leggi tutto
  • 04 Ott 2017

Rubrica: la nuova sezione di Riflessioni di Viaggio

Rubrica è la nuova sezione di Riflessioni di Viaggio. Un vero e proprio viaggio umanistico attraverso la letteratura italiana, letteratura latina, letteratura greca, attraverso la grammatica italiana, la grammatica latina, la grammatica greca, attraverso la storia romana, la storia greca, la storia medievale, la storia moderna, la storia contemporanea, per scoprire e per conoscere le […]

Leggi tutto